mercoledì , 13 dicembre 2017
Home / News / m5s pronto a votare l’abolizione dell’IMU

m5s pronto a votare l’abolizione dell’IMU

Mentre le larghe intese sembrano poter produrre una soluzione 'tampone', il decreto che sospende il pagamento della prima rata Imu (a giugno), l'opposizione rappresentata dal MoVimento Cinque Stelle si dichiara pronta a votare a favore, ma con i dovuti distinguo. "Voteremo sì a un eventuale decreto sull'Imu che riguardi la prima casa. Ma l'abolizione dell'Imu non può essere fatta in modo orizzontale: chi ha redditi alti deve pagare le tasse. Vorrei sapere quanto incide sul reddito di Berlusconi - dichiara ai microfoni di Sky Tg 24, intervistato da Maria Latella - Non si può non votare sì al rifinanziamento della cassa integrazione ma noi…

Review Overview

User Rating: Be the first one !

Mentre le larghe intese sembrano poter produrre una soluzione ‘tampone’, il decreto che sospende il pagamento della prima rata Imu (a giugno), l’opposizione rappresentata dal MoVimento Cinque Stelle si dichiara pronta a votare a favore, ma con i dovuti distinguo.

“Voteremo sì a un eventuale decreto sull’Imu che riguardi la prima casa. Ma l’abolizione dell’Imu non può essere fatta in modo orizzontale: chi ha redditi alti deve pagare le tasse. Vorrei sapere quanto incide sul reddito di Berlusconi – dichiara ai microfoni di Sky Tg 24, intervistato da Maria Latella – Non si può non votare sì al rifinanziamento della cassa integrazione ma noi siamo per cambiare il sistema di welfare. Puntiamo al reddito di cittadinanza per garantire una vita dignitosa alla gente”

“Perché fare la convenzione per le riforme, ci sono mille parlamentari, che ci stanno a fare? Noi non proponiamo nessun nome: è fuori luogo, le riforme costituzionali devono essere fatte in Parlamento. Perché rivolgersi all’esterno?” continua Crimi, che poi torna a chiedere per il MoVimento Cinque Stelle la presidenza di Copasir e Vigilanza Rai, non a Sel (“falsa opposizione, coalizzata con il Pd”) o alla Lega Nord (“un partito secessionista, sarebbe anticostituzionale”).

L’attacco hacker alle mail dei parlamentari e l’espulsione del senatore Mastrangeli: “Ci stanno mettendo sotto pressione, ci stanno cercando di intimidire. Siamo indignati del fatto che non abbiamo visto nessuna indignazione da parte della stampa per una violenza così grave. Mastrangeli? Espulso per l’eccessivo assenteismo”.

About Gildo Mendoza

Gildo Mendoza

Check Also

No alla chiusura di Villa dei Cedri

Cosa è successo al centro riabilitativo “Villa dei Cedri”, sito a Lusciano?  L’ASL che ne …

Lascia un commento